none

Le ville di prestigio

 

 

Sin dalla fine dell'Ottocento Esino Lario è stata meta di viaggio, dapprima per i geologi che si recavano in Grigna alla ricerca dei fossili presenti su queste montagne, e successivamente, a partire dagli anni 1960, dai villeggianti che dall'area milanese passavano le loro vacanze a Esino Lario, tanto che il paese divenne noto come "La Perla delle Grigne". Molte ville furono fatte costruire qui dai villeggianti più facoltosi.

 

none

Le ville di prestigio

 

 

Sin dalla fine dell'Ottocento Esino Lario è stata meta di viaggio, dapprima per i geologi che si recavano in Grigna alla ricerca dei fossili presenti su queste montagne, e successivamente, a partire dagli anni 1960, dai villeggianti che dall'area milanese passavano le loro vacanze a Esino Lario, tanto che il paese divenne noto come "La Perla delle Grigne". Molte ville furono fatte costruire qui dai villeggianti più facoltosi.

 

Torre di Esino

 

 

La torre di Esino è una torre difensiva risalente al XII secolo, quando era parte di una struttura fortificata più complessa, posta in zona sopraelevata a nord-est di Esino Superiore al di sotto della località Sciorcasela, che fungeva da presidio sulle antiche strade di accesso agli insediamenti che diedero vita ai comuni di Esino Inferiore ed Esino Superiore.

 

Via Crucis

 

 

La Via Crucis è un'opera dello scultore Michele Vedani situata sulla via parrocchiale don Giovanni Battista Rocca di Esino Lario, che conduce alla chiesa parrocchiale di San Vittore Martire.

 

Oratorio di San Nicolao

 

 

L'oratorio di San Nicolao è una piccola chiesa, diventata nel 1979 sacrario dei caduti della prima e seconda guerra mondiale, che sorge a Esino Lario, in via don Giovanni Battista Rocca, all'inizio della Via Crucis dello scultore Michele Vedani.

 

Chiesa di San Giovanni Battista

 

 

La chiesa di San Giovanni Battista è una chiesa sussidiaria di Esino Lario, facente parte della parrocchia di San Vittore Martire. Situata a Esino Inferiore, fu consacrata nel 1565 e restaurata nel 1635 per la prima volta.

 

Chiesa di Sant’Antonio abate

 

 

La chiesa di Sant'Antonio abate, edificata nel XVI secolo e consacrata nel 1561, nota anche come chiesa di Sant'Antonio in Cresso, è una chiesa sussidiaria di Esino Lario, facente parte della parrocchia di San Vittore Martire e situata a Esino superiore.

 

Chiesa parrocchiale di San Vittore

 

 

La chiesa di San Vittore Martire è la chiesa parrocchiale di Esino Lario. Risalente al XIII secolo, si trova su uno sperone roccioso al termine della via parrocchiale don Giovanni Battista Rocca. È intitolata a San Vittore martire, detto "il Moro" o "Mauritano".

 

Chiesa di San Pietro a Ortanella

 

 

La chiesa di San Pietro è una cappella romanica situata a Esino Lario, nella frazione di Ortanella, a un'altitudine di 996 metri s.l.m. La sua origine è sicuramente antecedente al XIII secolo, in quanto si trova citata in un elenco del presbitero Goffredo da Bussero. Sorge presso un prato adiacente alla mulattiera che collega Esino Lario e Lierna.

 

Alcuni diritti riservati 2018 esinolario.org