conosci

Storia

none

La presenza dell’uomo, i celti e i romani

 

 

La presenza dell'uomo nel territorio è documentata fin dal periodo eneolitico. A Esino i ritrovamenti archeologici sono particolarmente consistenti a partire dal V secolo a.C.

Wikimania

none

Wikimania 2016

 

 

Nel 2016 Esino Lario ha ospitato la dodicesima edizione di Wikimania, il raduno internazionale dei volontari di Wikipedia e degli altri progetti Wikimedia. Oltre 1200 volontari wikipediani provenienti da 70 diversi Paesi si sono ritrovati a Esino Lario per discutere di diffusione della conoscenza libera, il software libero e i diversi aspetti sociali e tecnici che si riferiscono a questi argomenti.

Fossili

none

I fossili delle Grigne

 

 

Il territorio della Grigna è da sempre noto per i minerali e i fossili che hanno reso famoso il nome di Esino e hanno richiamato nel secolo scorso scienziati di tutto il mondo.

Eventi annuali

none

Tartifol… Fest (settembre)

 

 

È la festa della patata bianca di Esino, detta "biancona": nelle corti, cucine, cantine e cascine del paese trovano posto i prodotti del territorio e dell’arte manuale, mentre si svolgono numerose iniziative di carattere culturale, sociale e artistico legate al sapere popolare, alle tradizioni, alle radici della comunità esinese.

Tradizioni

none

La Cavrè Sbàgiolè

 

 

La Cavrè Sbàgiolè è un animale notturno, mezzo uccello e mezza capra, che usciva di notte dalle caverne...

Cultura gastronomica

none

Paradel

 

 

Il paradel è una specie di focaccia bassa o crêpe ottenuta con farina bianca, latte e uova, i più utilizzano solo farina e latte.

Associazionismo

none

La Verbena

 

 

L’associazione culturale “La Verbena” svolge attività mirate al benessere della persona, in un contesto di natura e relazione umana, tesa a migliorare la qualità della vita.

Ecomuseo

none

L’Ecomuseo delle Grigne

 

 

L'Ecomuseo delle Grigne valorizza il rapporto tra l'uomo e la montagna. Il suo obiettivo è raccogliere, conservare e valorizzare il patrimonio materiale, immateriale e paesaggistico del suo territorio in collaborazione con la comunità.
Nel 2009 l’Ecomuseo decide di focalizzare la sua attenzione sulle famiglie e di avviare un programma di iniziative per trasformarsi in un territorio a misura di bambino.

Alcuni diritti riservati 2018 esinolario.org