Share

Tecnologia e formazione protagonisti dell’estate 2017

Il grande successo di Wikimania 2016 ha portato Esino Lario ad essere conosciuto come un piccolo paese che fa grandi cose, dove le idee di innovazione e sviluppo, la tecnologia e la creatività hanno saputo realizzare qualcosa di unico. Sulla scia di questo successo, per l’estate 2017 saranno realizzati  dall’Associazione Amici del Museo delle Grigne Onlus, con il sostegno di Fondazione Cariplo e del progetto “Protagonismo culturale online e offline”, numerosi corsi, suddivisi in cinque aree : creatività – kids – benessere – tecnologia e CLIL. I corsi si terranno durante il mese di luglio, al costo fisso di 40 euro per ogni corso per adulti e 20 per i ragazzi (per ogni corso aggiuntivo è possibile beneficiare dello sconto del 50%) . Per consultare il programma dei corsi e iscriversi basta collegarsi al sito www.esinolario.org nella sezione Wiki-corsi Estate 2017. Un’occasione unica di vacanza-relax e apprendimento-divertimento.

Durante l’Open Day che si terrà sabato 24 giugno presso la piazza del Municipio, sarà possibile conoscere gli insegnanti e sperimentare nuove attività; in concomitanza con questo evento, il paese sarà invaso dalla tecnologia. Torna infatti l’appuntamento annuale per bambini e ragazzi con la Youth Hackathon. Gli studenti del Liceo Manzoni di Lecco, in alternanza scuola-lavoro, genereranno QR code e QRpedia code, per poi installarli in tutto il paese. Seguirà una Wikigita fotografica, sotto la guida di esperti wikipediani. Esino Lario diventerà così il primo comune in Italia a essere interamente mappato e documentato attraverso la rete.

locandina per comunicato

Share