none

Tartifol… Fest (settembre)

 

 

È la festa della patata bianca di Esino, detta "biancona": nelle corti, cucine, cantine e cascine del paese trovano posto i prodotti del territorio e dell’arte manuale, mentre si svolgono numerose iniziative di carattere culturale, sociale e artistico legate al sapere popolare, alle tradizioni, alle radici della comunità esinese.

none

Tartifol… Fest (settembre)

 

 

È la festa della patata bianca di Esino, detta "biancona": nelle corti, cucine, cantine e cascine del paese trovano posto i prodotti del territorio e dell’arte manuale, mentre si svolgono numerose iniziative di carattere culturale, sociale e artistico legate al sapere popolare, alle tradizioni, alle radici della comunità esinese.

Skyrace (maggio)

 

 

Dal 2015 a maggio l'associazione Polisportiva di Esino organizza la Skyrace, la gara di corsa in montagna che si snoda lungo le creste della Val d’Esino. Due i percorsi, di diverso grado di difficoltà ma del medesimo fascino panoramico.

Sant’Antonio Abate (17 gennaio)

 

 

Il 17 gennaio si festeggia Sant'Antonio Abate, santo protettore di Esino Superiore. La mattina viene celebrata  la S.Messa nella chiesa a lui dedicata e viene fatta la benedizione di animali e autoveicoli. I festeggiamenti proseguono nel pomeriggio in piazza Diaz, con l'incanto dei canestri, composti di salumi, formaggi e animali. Il piatto della tradizione sono i Ravioli di Sant'Antonio di Esino cucinati in famiglia e nei ristoranti locali.

La Notte dei Magi (gennaio)

 

 

In occasione dell'Epifania, Esino organizza da trent'anni la Notte dei Magi. Un corteo scende dall'alto del paese accompagnando i tre Re Magi a cavallo per le vie. Questi portano doni e regali a tutti i bambini, sostano un poco al Castello di Re Erode e giungono al presepe vivente, per adorare il Bambino Gesù. Tutta la popolazione prende parte alla manifestazione, la cui preparazione assorbe gran parte del periodo natalizio. Vengono aperte antiche corti e riproposti allestimenti insieme alla degustazione dei piatti del territorio. L'evento è seguito da numerosi visitatori.

Alcuni diritti riservati 2018 esinolario.org